Category Prestazioni Inps

Voucher baby-sitting 2021: La guida completa

Per i genitori che non svolgono l’attività lavorativa in modalità agile, che non usufruiscono di congedo parentale e con figli conviventi minori di 14 anni di età,  da oggi è possibile inviare le domande di voucher baby-sitting per il periodo 04/01/2021-30/06/2021.

Domanda
La domanda deve essere inviata telematicamente dal sito Inps
Inoltre, è necessario iscriversi in qualità di utilizzatore nel Libretto di Famiglia. Il baby sitter invece, dovrà iscriversi nel libretto di famiglia in qualità di prestatore.

Maggiori informazioni


Il congedo obbligatorio di paternità 2021

Per le nascite, affidamenti e adozioni avvenute nel 2021, la legge di bilancio 2021 (L. 178/2020) ha stabilito che la durata del congedo obbligatorio è pari a 10 giorni da fruire, anche in via non continuativa, entro i cinque mesi di vita o dall’ingresso in famiglia o in Italia (in caso, rispettivamente, di adozione/affidamento nazionale o internazionale) del minore. Altresì è stata prorogata la possibilità di richiedere 1 ulteriore giorno di congedo facoltativo in sostituzione a quello obbligatorio in capo alla madre lavoratrice.

Maggiori informazioni


La tutela a favore dei lavoratori fragili

Con il messaggio n. 4157/2020 l’INPS ha fornito chiarimenti in merito alla tutela riconosciuta ai lavoratori dipendenti dei settori privato e pubblico in condizione di particolare fragilità. Nello specifico, è stato precisato che per i soggetti in possesso del riconoscimento di disabilità con connotazione di gravità (art. 3, comma 3, della legge n. 104/1992) o in presenza di condizioni di rischio determinate da immunodepressione, esiti da patologie oncologiche o dallo svolgimento di relative terapie salvavita, l’intero periodo di assenza dal servizio viene equiparato a degenza ospedaliera a fronte della presentazione del certificato di malattia.

Maggiori informazioni


Assegno prenatale della Regione Veneto

Con la Delibera della Giunta Regionale del Veneto n. 1204 del 18 agosto 2020 e con il Decreto del Direttore della Direzione Servizi Sociali n. 99 del 15 settembre 2020 (pubblicato sul BUR n. 153 del 16 ottobre 2020) è stato introdotto un Assegno prenatale in via sperimentale (in attuazione della legge regionale n. 20 del 28 maggio 2020, “Interventi a sostegno della famiglia e della natalità”, artt. 6, 7 e 8). Le risorse saranno ripartite fra gli “Ambiti Territoriali Sociali”, stabilito con decreto del Direttore della Direzione Servizi sociali, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, con vincolo di destinazione finale alle persone beneficiarie dell’assegno prenatale.

Maggiori informazioni


2 anni di contributi Inps gratuiti per il settore agricolo

La legge n. 160 del 27 dicembre 2019 (legge di bilancio 2020) all’art. 1, c. 503, ha previsto un nuovo incentivo per i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali. Tale incentivo ha come beneficiari i coltivatori diretti (CD) e gli imprenditori agricoli professionali (IAP) con età inferiore a quaranta anni, che si iscrivono alla previdenza agricola nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020;

Maggiori informazioni


Congedo Covid-19 per quarantena dei figli

Con la Circolare Inps n. 116/2020 sono state fornite indicazioni operative in merito all’art. 5 del D.L. n. 111/2020 che ha introdotto, a favore dei genitori lavoratori dipendenti, un congedo indennizzato (c.d. congedo Covid-19 per quarantena scolastica dei figli) da utilizzare per astenersi dal lavoro, in tutto o in parte, in corrispondenza del periodo di quarantena del figlio convivente e minore di anni quattordici, disposta dal Dipartimento di prevenzione della ASL territorialmente competente a seguito di contatto verificatosi all’interno del plesso scolastico. In particolare, è stata prevista la possibilità di utilizzare il congedo di cui trattasi, in alternativa al lavoro in modalità agile, anche nelle ipotesi in cui il contatto sia avvenuto in luoghi diversi dal plesso scolastico.

Maggiori informazioni